martedì 16 marzo 2010

Tante idee per ospitare....2


....Certamente quando si lavora, il tempo libero è poco e l'idea di ricevere in casa spaventa un pò perchè significa un eccesso di lavoro e di spesa, e perchè comporta un certo disagio psicologico qualora non fossimo organizzate a farlo.
Parleremo oggi, proprio dell'organizzazione; il primo consiglio concreto è quello di procurarvi libri di cucina o cercare su internet blog di cucina, (ultimamente ce ne sono di molto carini, in giro!) questo metterà in moto la fantasia, farà venire delle idee, ci permetterà di pensare a possibili combinazioni e menù da ripescare nella circostanza opportuna senza l'angoscia di dover decidere all'ultimo momento cosa preparare.
Una buona idea è quella di preparare prima e congelare, questo porterà enormi vantaggi, la giornata lavorativa non sarà turbata dalla preoccupazione di dover correre a casa a rinchiudervi in cucina per cucinare a ritmi difficili, non creerete l'inevitabile disordine che comporta anche la necessità di tempo per mettere a posto, perchè può succedere che entri qualche ospite in cucina ma troverà una cucina in ordine e il pranzo sembrerà preparato come per magia!
Parliamo ora dell'organizzazione della dispensa, delle cose che dovremmo sempre avere in casa per non trovarci impreparati di fronte a un invito improvviso o un ospite inaspettato.
Andiamo per ordine e non tralasciamo neppure le cose più ovvie, che molte volte sono le prime ad essere dimenticate...sale, olio, uova, riso, pasta in vari formati, parmigiano, sughi pronti, pesto, salsa, passate di pomodoro e pelati, caffè, grissini, salatini e nel congelatore ci dovrà essere sempre del pane, in frigo andrebbero lasciate sempre qualche bottiglia di vino, della birra, dei succhi di frutta. Nel bar basterà avere una bottiglia di whisky, del cognac e qualche amaro. Altre scorte consentono poi di improvvisare una cenetta coi fiocchi in pochissimo tempo, ad esempio: il tonno, le olive, i funghi secchi, la pasta di acciughe, nonchè i vari tipi di salumi e formaggi.
Questa ovviamente è una lista di base, che ognuno completerà a suo piacere e secondo le tradizioni culinarie della sua regione e della sua famiglia. Alla prossima....!!!!

6 commenti:

  1. Oh che bello,si inizia benissimo con questi consigli :-)

    RispondiElimina
  2. brava brava...continua cosi'!!!!

    RispondiElimina
  3. bellissimi i tuoi consigli :d adesso ho capito come fai ad avere la cucina pulita e gli ospiti pieni :D
    io mi documento al meglio :D

    RispondiElimina
  4. grazie Clà, ricorda organizzazione!! :D
    leggi anche gli altri post e dimmi cosa ne pensi!

    RispondiElimina
  5. bella l'idea di preparare un planning per ospitare io ho lavorato in albergo quindi sò come preparare una tavola vado più in crisi col menù cucinare per tante persone mi stressa e quindi poi non sono dell'umore adatto mi sà che devo provare a comprare al ristorante ;-)

    RispondiElimina

Scusatemi se non riesco sempre a venire a curiosare nei vostri blog, quindi vi ringrazio anticipatamente per la vostra visita e i vostri commenti.... intanto gradite un caffè?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...