martedì 2 marzo 2010

Tortano napoletano



Il tortano è una torta salata che  fa parte della tradizione campana e che si fa nei giorni di Pasqua, è simile al casatiello solo che le uova invece di metterle sode all'interno vengono messe sopra crude e fermate da striscioline di pasta. 
  Per la pasta:
600 gr. di farina 
20 gr. di lievito di birra  
120 gr. di burro o  olio evo o strutto, (dipende dai gusti)
50 gr. di pecorino grattugiato
50 gr. di parmigiano grattugiato
  2 cucchiaini   di sale,
  pepe, acqua q.b.
Per il ripieno
dadini di salumi a scelta,
dadini di formaggi a scelta,
3 uova sode.

Lavate le uova con cura, mettetele in acqua fredda ricoperte completamente e cuocetele per circa 8 minuti a partire da quando bolle, mettetele poi in acqua fredda per fermare la cottura e sgusciatele. Tagliate a dadini i salumi e i formaggi. Disponete la farina a fontana sulla spianatoia,nel centro sistematevi il burro, il sale, il pepe,il parmigiano grattugiato, il pecorino, ed il lievito sbriciolato.Impastate energicamente a lungo aggiungendo acqua tiepida fino a quando non avrete ottenuto un composto morbido ed elastico.Coprite l’impasto con un canovaccio e lasciatelo lievita per circa 2 ore in un ambiente caldo. 
Stendete l'impasto e cospargete la superficie con i dadini dei salumi e dei formaggi e le uova sode mettetelo in uno stampo a ciambella unto di burro o sugna e unite bene le estremità. Coprite e fate lievitare in luogo per un'altra ora, cuocete poi in forno preriscaldato a 180° per circa un’ora. Mangiare tiepido o freddo...



1 commento:

  1. Evvai, la ricetta del casatiello, calorico ma da non perdere!
    Elisa

    RispondiElimina

Scusatemi se non riesco sempre a venire a curiosare nei vostri blog, quindi vi ringrazio anticipatamente per la vostra visita e i vostri commenti.... intanto gradite un caffè?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...